Home Storia Notiziario Iniziative Info Link Ingrandisci il testo
Associazione
Museo Nazionale
del Cinema

Amici della Fondazione
Maria Adriana Prolo
Via Montebello 22
10124 Torino
T + 39 011 0765039
M + 39 347 5646645
F + 39 011 4377134
info@amnc.it
www.amnc.it

Progetti on line
Torino Città del Cinema / Enciclopedia del Cinema in Piemonte

News - 19.09.2008 indietro
Rassegna Immagini d'Orinete d'Autunno al Museo d'Antichità di Torino

Fondazione per l’Arte della Compagnia di San Paolo

Associazione Museo Nazionale del Cinema

Nel corso dell’estate l’offerta di spettacoli delle serate torinesi è stata arricchita dalla rassegna Estate al Teatro Romano, giunta quest’anno alla seconda edizione. Gli spettacoli hanno approfondito alcuni temi trattati nella mostra Il Celeste Impero e hanno appassionato gli spettatori, che li hanno seguiti con dedizione e costanza. La Fondazione per l’Arte della Compagnia di San Paolo, perciò vuole proseguire questo felice rapporto con il pubblico offrendo una nuova serie di film, questa volta proiettati al chiuso, nella saletta video all’interno della mostra. Immagini d’Oriente in versione autunnale presenta ancora diverse visioni della Cina di ieri e di oggi. Si inizia sabato 20 settembre e con due appuntamenti settimanali si giungerà fino alla conclusione della mostra, il 16 novembre. Di seguito il calendario dettagliato.

L’accesso, sempre da piazza San Giovanni ang. via XX Settembre, sarà libero fino ad esaurimento dei circa 60 posti.

La rassegna, promossa dalla Fondazione per l’Arte della Compagnia di San Paolo in collaborazione con la Direzione Regionale del Ministero per i Beni Culturali, è curata da Laura D’Amore e Vittorio Sclaverani dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema.


Sabato 20 e 27 settembre ore 20.30 e 21,30

Martedì 23 e 30 settembre ore 10.30 e 11.30

Please , vote for me

Regia: Weijun Chen, Cina, 2007, durata 55’, Documentario

Per la prima volta in una terza elementare di Wuhan, una delle metropoli della Cina centrale, si tengono le elezioni per la carica di capoclasse. Il documentario racconta questo primo test di democrazia in Cina attraverso la “campagna elettorale” dei tre piccoli protagonisti e delle loro famiglie. Una vivida ed esilarante metafora dei meccanismi della democrazia. Il film è uno dei 10 documentari diretti da affermati registi internazionali che sono stati realizzati per il progetto Why Democracy? progetto che nasce con l’obiettivo di indagare su un grande tema di fondo: lo stato della democrazia nel mondo.


Sabato 4 e 11 ottobre ore 20.30

Martedì 7 e 14 ottobre ore 10.30

TOGETHER WITH YOU

Regia: Chen Kaige, Cina/Corea del Sud, 2002, durata 116’, Fiction

Xiaochun è un talentuoso violinista tredicenne che vive con suo padre in una piccola cittadina della provincia cinese. Timido e sensibile, la musica è l’unico modo che ha per esprimere i suoi sentimenti. Suo padre lo ama molto e farebbe ogni sacrificio per lui, così i due si trasferiscono a Pechino dove Xiaochun potrà avere audizione per entrare in una prestigiosa scuola di musica. Il ragazzo scopre un mondo tutto nuovo: conosce l’amicizia vera e il primo scottante amore, incontra maestri duri ed esigenti, capisce quanto sacrificio costi la musica, impara a conoscere sé stesso. Chen Kaige si è ispirato a una storia vera che lo ha colpito soprattutto per il legame sussistente tra padre e figlio. Il regista non manca di denunciare l'inaridimento spirituale verso cui la società cinese nel suo complesso va precipitando. Ci riesce non pontificando ma realizzando un film che ha raccolto premi al Festival di San Sebastian e al Florida Film Festival.


Sabato 18 e 25 ottobre ore 20.30

Martedì 21 e 28 ottobre ore 10.30

CHINA BLUE

Regia: Micha X. Peled, USA, 2005, durata 86', Documentario

Girato clandestinamente in Cina in condizioni difficili, il film offre una visione profonda di cosa la Cina e le società internazionali di vendita vorrebbero nasconderci: come l’abbigliamento che noi compriamo, viene prodotto. Blu Cina ci fa entrare in una fabbrica di blue-jeans, dove Jasmine e i suoi amici Orchid e Li Ping cercano di sopravvivere alle crudeli condizioni di lavoro. La loro vita s’interseca con quella di un altro protagonista, il proprietario della fabbrica, il sig. Lam. Il film presta la voce ad entrambi i poli della gerarchia della fabbrica, e mostra l’aspetto umano connesso ai complessi temi della globalizzazione. Blu Cina è un tenero ritratto a sfumature - che commuove - della vita quotidiana dei giovani operai che confezionano i nostri vestiti. Fornisce inoltre un documento attuale ed allarmante della pressione economica esercitata dalle compagnie occidentali e le relative conseguenze per l’uomo.


Sabato 1 e 8 novembre ore 20.30

Martedì 4 e 11 novembre ore 10.30

SHANGAI DREAMS

Regia: Wang Xiao-shuai, Cina, 2005, durata 120’, Fiction

Negli anni ’60 il governo cinese trasferì le fabbriche più importanti in regioni isolate della Cina occidentale e chi vi lavorava fu costretto, suo malgrado, a seguirle. Da qui prende l’avvio la storia, che pone al centro della vicenda la diciannovenne Qing Hong, con i suoi sogni e desideri ostacolati da un padre troppo possessivo e che desidera soltanto tornare a viver in una grande città come Shangai. Xiaoshuai, supportato dalla fotografia di Wu Di, dipinge un malinconico ritratto sociale dagli occhi a mandorla, non privo di ironia, e molto personale, tanto che l'autore ha dichiarato che il film racconta la storia della sua famiglia .

Vincitore del Premio della Giuria al Festival di Cannes 2005.


Sabato 15 novembre ore 20.30

Domenica 16 novembre

L’IMPERATORE E L’ASSASSINO

Regia: Chen Kaige, Giappone/Francia/Cina, 1999, durata 160’, Fiction

Terzo secolo avanti Cristo, il re di Qin aspira a riunire i sette regni della Cina in un solo impero per divenire il primo sovrano della nuova immensa nazione. Promette alla sua amata che per attuare il suo progetto non commetterà eccidi e violenze. Ma non mantiene la parola. Il cinese Chen Kaige (Addio mia concubina) realizza questa saga, ardente omaggio al grande maestro giapponese Akira Kurosawa, dove spettacolo e qualità riescono a integrarsi con ottimo equilibrio.

Vincitore del premio tecnico al Festival di Cannes.


E' sul sito il video del 50millesimo visitatore della mostra "Il celeste Impero. Dall'esercito di terracotta alla via della seta"

http://www.fondazionearte.it/



Per maggiori informazioni:

Fondazione per l’Arte della Compagnia di San Paolo

Ufficio stampa

Paola Assom tel. 011 5118722 - fax 011 5118740 paola.assom@fondazionearte.it

Alessandra Rosso tel. 011 5118713 - fax 011 5118740 alessandra.rosso@fondazionearte.it


Associazione Museo Nazionale del Cinema
Segreteria Organizzativa
Via Montebello 15 D, 10124
www.amnc.it info@amnc.it
+39 339 24 41 000 +39 347 56 46 645

indietro

Copyright © 2005 - Associazione Museo Nazionale del Cinema - Credits